Virtuozzo è la soluzione ideale per i service provider che desiderano modernizzare la loro infrastruttura per capitalizzare sulle emergenti tecnologie dipendenti dai container, che aiuteranno loro a creare offerte per aziende e per sviluppatori di applicazioni cloud.
Più info

I fornitori di servizi e gli sviluppatori hanno ora una piattaforma di virtualizzazione di container sicura e scalabile per lo sviluppo, l'implementazione e la condivisione di applicazioni cloud con l'utilizzo di Docker.
Più info

Cosa rivela la tua sfera di cristallo immaginaria sulle tendenze nella tecnologia di container per il resto del 2015? Leggi cosa prevede il nostro CTO di prodotti di virtualizzazione James Bottomley.
Più info

Funzionalità

Grazie alla combinazione di container, hypervisor e storage virtualizzati in un'unica soluzione, Virtuozzo può offrire, in modo unico, diverse funzioni chiave ai service provider e ai loro clienti.

Deduplicazione IOPS e di memoria

  • Salva in modo efficace i file identici trovati in più container per ridurre il collo di bottiglia della memoria e di I/O e per aumentare il numero di container in esecuzione per server.

Aggiornamenti senza riavvio

  • Elimina le interruzioni del servizio che potrebbero esperimentare gli utenti finali durante gli aggiornamenti del sistema.

Modelli di applicazione preinstallati

  • È possibile pre-installare modelli di applicazioni nelle cache del modello EZ di OS per velocizzare la creazione di container.

Unico storage di file d'immagine

  • Consente migrazioni e backup di server più veloci.
  • Migliora le prestazioni del server.

Recupero automatico

  • Recupera le repliche di dati danneggiati, persi o inaccessibili sotto il livello di replica configurato, in caso di errori in un dispositivo/nodo.

Protezione di dati

  • Offre capacità di checksum e verifica dei dati degli utenti.
  • Esegue la "pulitura" di verifica di dati in background per garantire che tutti i dati siano ancora leggibili e corretti.

Caching SSD

  • Impulsa la performance I/O considerevolmente, aumentando l'utilizzo e la densità dell'hardware.

Ribilianciamento del cluster dello storage

  • Quando in un cluster vengono introdotti nuovi server di storage o vanno online dopo un errore, il sistema riequilibra lo storage attraverso l'intero cluster.

Vantaggi

Virtuozzo è una soluzione di virtualizzazione ad alta sicurezza e dalle elevate prestazioni, in grado di combinare container e storage per offrire ai service provider una singola piattaforma economicamente vantaggiosa per l'erogazione di servizi cloud, sempre disponibili ai loro clienti. Le applicazioni possono essere implementate sulla piattaforma e quindi trasferite al cloud, dove possono essere spostate nel modo necessario. È la soluzione ideale per i service provider che desiderano capitalizzare sulle emergenti tecnologie dipendenti dai container, che aiuteranno loro a creare nuove offerte per aziende e per sviluppatori di applicazioni cloud.

Con i container Virtuozzo:

I service provider e gli sviluppatori hanno a disposizione una soluzione d'infrastruttura ad elevata sicurezza e basso costo, progettata in modo esclusivo per lo sviluppo di applicazioni cloud e della virtualizzazione di server, in grado di consentirgli di modernizzare la loro infrastruttura e adattarsi, così, alle esigenze dei clienti di oggi e quelli futuri.

Aumenta gli introiti per server fisico

  • Offri un totale di server virtuali tre volte superiore a quello delle soluzioni d'hypervisor, con un utilizzo maggiore dell'infrastruttura esistente.

Riduci del 75% il costo di manutenzione di server

  • Centralizza la gestione per abilitare aggiornamenti del sistema operativo rapidi ed efficaci.

Aumenta del 50% le prestazioni delle applicazioni

  • Abilita le prestazioni del server quasi native, offrendo il massimo della performance e della scalabilità delle applicazioni.

Approvvigionamento rapido di nuovi server

  • Rendi i nuovi server disponibili in pochi minuti dopo l'ordine dei clienti ed offri loro l'operabilità immediata senza tempi di riavvio del sistema operativo.

Con l'hypervisor di Virtuozzo:

I service provider hanno la flessibilità di creare macchine virtuali per i clienti che preferiscono implementare e mantenere diversi sistemi operativi. L'hypervisor di Virtuozzo consente ai service provider di eseguire simultaneamente molteplici macchine virtuali e container sullo stesso server fisico, rendendo quindi più efficiente l'utilizzo delle risorse di hardware. Offrire un'opzione di virtualizzazione dell'hardware in aggiunta alla virtualizzazione del sistema operativo con container, dà ai service provider la libertà di scegliere la tecnologia più appropriata alle specifiche necessità dei clienti.

Con lo storage di Virtuozzo:

I fornitori di servizi possono mantenere gli elevati livelli di performance e disponibilità del server, con l'elasticità e la scalabilità richieste dalle mutevoli esigenze dei clienti, il tutto ad un costo più basso di quello dello storage direttamente collegato e le alternative di storage collegate in rete.

Ottieni il massimo dagli investimenti nello storage

  • Distribuisci lo storage dai dischi rigidi esistenti attraverso tutti i nodi di hardware.
  • Trasforma lo spazio su disco non utilizzato su quei nodi in un unico cluster di storage raggruppato.
  • Riduci i costi di manutenzione e di supporto senza la necessità di una infrastruttura di storage aggiuntivo.

Elimina il tempo di inattività del server privato virtuale causato da problemi di hardware

  • Replica lo storage e distribuiscilo in un cluster.
  • Sposta automaticamente i server privati virtuali da un nodo con errori verso un nodo funzionale per mantenerli operativi utilizzando il cluster di storage.

Domande Frequenti

Informazioni preliminari

  1. 1.
    Che cos'è Virtuozzo?

    Virtuozzo è una soluzione di virtualizzazione ad alta sicurezza e dalle elevate prestazioni, in grado di combinare container e storage per offrire ai service provider una singola piattaforma economicamente vantaggiosa per l'erogazione di servizi cloud, sempre disponibili ai loro clienti.

  2. 2.
    Cosa è accaduto a Parallels Cloud Server? Continua ad essere supportato?

    Parallels Cloud Server è divenuto Virtuozzo. Tuttavia, gran parte della documentazione tecnica del prodotto potrebbe continuare a fare riferimento a Parallels Cloud Server invece di Virtuozzo finché non saranno effettuati ulteriori aggiornamenti del prodotto. Sì, è sempre supportato, senza alcuna modifica al vostro accordo di supporto esistente.

  3. 3.
    Finora ho utilizzato Parallels Cloud Server. Devo aggiornare a Virtuozzo?

    No. Virtuozzo è il nuovo nome per Parallels Cloud Server. Tuttavia, consigliamo di scaricare l'Aggiornamento 9 al fine di ottenere le più recenti correzioni di errori e nuove capacità, incluso il supporto per Docker.

  4. 4.
    Chi è il cliente ideale di Virtuozzo?

    Virtuozzo è stato progettato per i fornitori di servizi di hosting che desiderano migliorare notevolmente la sicurezza, le prestazioni e la disponibilità del server, pur riducendo i costi. È la soluzione ideale per i service provider che desiderano capitalizzare sulle emergenti tecnologie dipendenti dai container, che aiuteranno loro a creare nuove offerte per aziende e per sviluppatori di applicazioni cloud.

  5. 5.
    Devo acquistare storage aggiuntivo per Virtuozzo?

    No, Virtuozzo elimina la necessità di dispositivi di storage esterni normalmente utilizzati dalle SAN, convertendo lo storage aggiunto localmente da numerosi nodi in capacità di storage condiviso.

  6. 6.
    Come funziona lo storage di Virtuozzo?

    Lo storage di Virtuozzo consente ai fornitori di servizi di creare un cluster di storage distribuito in maniera condivisa, affidabile e altamente disponibile, in grado di funzionare in modo simile a una SAN. Tuttavia, è molto più vantaggioso dal punto di vista economico poiché usa i vostri dischi rigidi esistenti nei server attuali, eliminando la necessità dell'hardware di storage condiviso dedicato, di solito richiesto dalle SAN e fornisce, inoltre, lo storage cloud con il più basso costo disponibile. Con lo storage di Virtuozzo, è possibile eliminare il tempo di inattività del VPS, a causa di errori di HDD e RAID, fornire server ad alta disponibilità, eseguire la migrazione all'istante di server tra host fisici e adattare lo storage disponibile al di là dello spazio su disco localmente disponibile.

  7. 7.
    Posso implementare degli hypervisor e container sullo stesso nodo fisico con Virtuozzo?

    Sì, Virtuozzo consente di specificare il numero di hypervisor e container che si possono implementare sul nodo hardware.

  8. 8.
    Posso implementare offerte di VPS Windows mediante Virtuozzo?

    Sì, la funzionalità dell'hypervisor in Virtuozzo consente di implementare Windows all'interno dell'hypervisor, abilitando le offerte VPS Windows che possono far leva sull'elevata performance e disponibilità di Virtuozzo.

Concessione di licenze

  1. 9.
    Come funziona la concessione di licenze di Virtuozzo?

    La concessione di licenze di Virtuozzo si adatta alle esigenze dei fornitori di servizi. I container e le macchine virtuali sono concesse in licenza a seconda del numero di server per nodo. La concessione di licenze relativa allo storage cloud si basa sulla quantità di storage abilitato in incrementi da 100 GB, al fine di consentire l'adattamento semplice alle fluttuazioni di domanda e offerta.

  2. 10.
    Come si ottiene una versione di prova di Virtuozzo?

    È possibile scaricare una versione di prova qui.

  3. 11.
    Esiste un limite sul numero di nodi di storage?

    Non esiste un limite preciso sul numero di nodi di storage. Tuttavia, si consiglia di limitare i server nel cluster ad un unico rack per evitare ogni possibile degradazione della performance, la quale potrebbe verificarsi durante le comunicazioni tra i rack.

  4. 12.
    Qual è il limite di spazio su disco totale?

    Virtuozzo si adatta in modo da supportare fino a 1 PB di spazio su disco disponibile ed effettivo, il che significa che si possono ottenere fino a 3PB di spazio su disco fisico in caso di mirroring con 3 copie.

  5. 13.
    Posso aggiungere altri nodi o capacità di storage a un cluster Virtuozzo esistente?

    Lo storage di Virtuozzo si adatta in modo da supportare fino a 1 PB di spazio su disco disponibile ed effettivo, il che significa che si possono ottenere fino a 3PB di spazio su disco fisico in caso di mirroring con 3 copie.

  6. 14.
    Quali sono le prestazioni garantite dallo storage di Virtuozzo?

    Le prestazioni possono variare a seconda dei dischi rigidi usati e dalla velocità del network. Comunque, le prestazioni potrebbero essere paragonate allo storage aggiunto localmente e in alcuni casi sono addirittura superiori! Inoltre, lo storage di Virtuozzo è compatibile con l'avanzato sistema di caching SSD, il quale aumenta le prestazioni dell'hardware di base aggiungendo al cluster piccole ed economiche unità SSD per finalità di caching.

  7. 15.
    L'aggiunta di nuovi dischi o nodi di storage migliora la performance complessiva per gli utenti esistenti?

    Sì, siccome i dati vengono distribuiti tra tutti i dischi rigidi nel cluster, le applicazioni che eseguono I/O casuali sperimenteranno un aumento in IOPS quando al cluster vengono aggiunti ulteriori dischi. Anche un'unica macchina client può ottenere vantaggi importanti aumentando il numero di nodi di storage e ottenendo prestazioni di gran lunga superiori allo storage locale tradizionale.

Disponibilità di storage

  1. 16.
    Virtuozzo protegge i dati del server?

    Virtuozzo storage evita la perdita o la mancata disponibilità temporanea di dati creando un mirroring di dati per un numero di copie concreto (repliche) situate in differenti macchine per proteggere i dati da singoli punti di vulnerabilità di hardware e di controllo. Per una maggiore affidabilità, Virtuozzo storage può essere configurato per mantenere le somme di dati utente e comprovarle sia nel momento dell'accesso sia regolarmente.

  2. 17.
    Cosa succede quando si perde lo spazio su disco? E se un nodo server non è disponibile per qualsiasi motivo?

    Virtuozzo storage si recupera automaticamente da uno stato degradato al livello di ridondanza specificato replicando i dati su nodi attivi. L'accesso di dati è sempre disponibile durante il ripristino.

  3. 18.
    Quanto tempo impiega Virtuozzo a recuperarsi da uno stato danneggiato?

    Virtuozzo esegue il ripristino da uno stato danneggiato utilizzando tutti i dischi rigidi disponibili nel cluster. Di conseguenza, la procedura è molto più veloce rispetto ai RAID tradizionali localmente collegati.

  4. 19.
    Posso cambiare le impostazioni di ridondanza in tempo reale?

    Sì, è possibile cambiare il numero di copie di dati e Virtuozzo si regolerà dinamicamente, creando nuove copie o rimuovendo quelle non necessarie.

  5. 20.
    Devo ancora usare il RAID locale?

    No. Virtuozzo offre la stessa ridondanza di dati incorporata di una matrice RAID1 mirror con più copie. Tuttavia, per migliori risultati sequenziali, è possibile usare lo stripping RAID0 locale esportato al cluster di Virtuozzo.

  6. 21.
    Virtuozzo ha livelli di ridondanza simili a RAID5?

    No, non è possibile creare un sistema RAID5 basato su software affidabile senza includere anche capacità di hardware speciali come batterie di riserva. Nel futuro, Virtuozzo potrebbe offrire il livello di ridondanza RAID5 per dati di sola lettura come i backup.

  7. 22.
    Qual è il numero consigliato di copie di dati?

    Si consiglia di configurare Virtuozzo per conservare 2 o 3 copie, fatto che consentirà al sistema di storage di sopravvivere alla perdita simultanea di 1 o 2 dischi rigidi.

Compatibilità e requisiti

  1. 23.
    Quali sono i requisiti di hardware per lo storage di Virtuozzo?

    Lo storage di Virtuozzo non richiede alcun hardware speciale e può essere eseguito su nodi con dischi SATA tradizionali e network 1 Gbit Ethernet. Alcuni dischi rigidi e controller RAID ignorano il comando FLUSH per imitare prestazioni superiori e non deve essere usato, poiché potrebbe provocare errori nel database o nel file system. Si tratta di una pratica sconsigliata soprattutto per i controller RAID e i dischi SSD. Si prega di consultare il manuale del disco per accertarsi di usare un hardware affidabile.

  2. 24.
    Posso utilizzare lo storage di Virtuozzo con un unico nodo?

    Sì, è possibile, ma questo non offre alcun vantaggio sullo storage localmente collegato, tranne che per la capacità di aumentare senza soluzione di continuità il numero di configurazioni multi-nodo e approfittare le funzionalità di caching di Virtuozzo storage.

Questi importanti hoster utilizzano Virtuozzo: